NewsPioneerTorino Forum

Il SEI Torino Forum 2019 in 800 parole

sei_torino_forum

Ospiti internazionali, 1200 tech enthusiast, prototipi e networking: questo è stato il SEI Torino Forum.

DAY 1

Erano solo le 8.30 del mattino e via Giacosa iniziava già a colorarsi di magliette bianche, monopattini elettrici e badge colorati: la seconda edizione del SEI Torino Forum era ufficialmente iniziata. L’aria era un misto di frenesia e tensione e gli occhi erano piccoli, inutile dire che la sera prima si erano fatte le ore piccole per sistemare ogni minimo dettaglio.

L’evento sarebbe iniziato quasi 4 ore più tardi, ma speaker e mentor iniziavano ad arrivare numerosi, primo fra tutti John Elkann. Il suo arrivo è stato silenzioso e discreto, tanto da passare quasi inosservato agli occhi di molti. Giusto il tempo per un sorriso, qualche stretta di mano e un ringraziamento ai volontari per poi ritirarsi per provare il discorso d’apertura. Con la stessa semplicità sono arrivati, uno dopo l’altro, anche gli ospiti internazionali: nel giro di pochi minuti la Hall si sarebbe trasformata in un quadro coloratissimo. Oltre 100 persone provenienti da tutto il mondo chiacchieravano e mangiavano insieme, come se si conoscessero da sempre. Questa è la forza del Forum.

Successivamente Raghu Movva, che guida la SEI, ha aperto l’evento insieme a John Elkann presentando la nostra Scuola e raccontando la passione e la mission che ne sono il valore aggiunto. Pochei parole, ma intense, insomma uno stile che ci contraddistingue: alla teoria, preferiamo la pratica. Lo stesso vale per il Forum che si è subito trasformato in occasione di dibattito e confronto.

60 imprenditori visionari si sono uniti in 10 tavole rotonde per parlare di Scaling, Funding, Market, Bio-tech and AI, pronti a creare le grandi imprese di domani. Ma la giornata non è finita qui: i nostri ospiti hanno avuto l’incredibile opportunità di partecipare ad un keynote a porte chiuse con Daniel Ek. Due ore nelle quali Daniel si è raccontato a viso aperto e ha ascoltato i nostri imprenditori, dando consigli e rispondendo alle loro domande.

DAY 2

Il secondo giorno, il SEI Torino Forum ha cambiato volto: le OGR sono diventate la nostra casa, aprendo le porte a oltre 1000 appassionati di tech. Ci ha accolto una location suggestiva con luci soffuse e un’area dedicata alle nostre startup del programma Pioneer.

Tutto è iniziato con il video dell’Italian Tech Week, evento del quale siamo parte e fondatori, per poi proseguire con un 2 panel condotti dall frizzante scrittrice di tech e scienza Gemma Milne. Il primo dibattito è stato acceso e brillante, con la partecipazione di Andrea Griva, giornalista esperto e direttore della SEI, e Massimo Lapucci, direttore delle OGR.

Subito dopo è giunto il momento del Pioneer DEMO DAY 2019.

Pioneer è uno dei nostri 4 programmi, rivolto a 30 studenti selezionati dell’Alta Scuola Politecnica che per un anno si sono impegnati in oltre 500 ore di training e lezioni per arrivare a sviluppare la loro startup. Immaginate l’emozione e l’adrenalina dei nostri ragazzi prima di salire sul palco di fronte a migliaia di persone.

4 i team presenti:

Sort-e: un bidone che differenzia automaticamente i rifiuti grazie all’image recognition

KnowAI: una tecnologia per la digitalizzazione della conoscenza nei flussi informativi industriali

Nymphaea: un purificatore per l’acqua ad energia solare

Wiseair: una pianta che monitora l’inquinamento dell’aria

I 4 pitch sono stati rapidi e incisivi: ogni team ha dovuto raccontare la propria startup e convincere la platea in soli 5 minuti. 300 secondi per trasmettere passione, capacità e capacità di visione. Il nome del vincitore verrà annunciato pubblicamente  il 12 luglio con una premiazione ufficiale. Anche se purtroppo c’è una sola coppa, tutti i team hanno potuto incontrare faccia a faccia potenziali investitori interessati ai loro progetti, occasione fondamentale per continuare a crescere.

Alle 11 l’OGR-SEI Torino Forum è entrato nel vivo: era giunto il momento di accogliere la Direttrice Generale del CERN Fabiola Gianotti. La sua presenza sul palco ha emozionato il pubblico, coinvolgendolo in un racconto affascinante sul mondo del CERN, della ricerca e dello spazio. Subito dopo il suo intervento le OGR hanno visto un nuovo momento di confronto, questa volta fra 3 rinomati ospiti internazionali: Stefano Buono, Josh Wolfe e Bjorn Tremmerie. Con loro si è parlato di Venture capital, investimenti, impresa e innovazione in Europa.

L’evento si è poi chiuso in bellezza con l’intervista di John Elkann a Daniel Ek: il fondatore di Spotify ha condotto gli ospiti in un viaggio all’interno del suo mondo. Ha sottolineato la fortuna di avere una famiglia alle spalle che lo ha sempre incoraggiato, la fortissima passione per la musica e la capacità di adattarsi e reinventarsi dopo giorno. Tante piccole pillole che però diventano tesoro per i giovani startupper di domani.

Forse è difficile immaginare che tutto questo sia possibile in soli due giorni eppure è successo davvero. Ogni anno il SEI Torino Forum diventa più ricco di eventi e ospiti internazionali: non sappiamo ancora cosa ci attenderà il prossimo anno, ma siamo pronti a sorprendervi!

 

Condividi questa notizia
Altri articoli
DSCF4085
Inventor

7 nuove invenzioni dall’ultima edizione di SEI Inventor

Device per una didattica più inclusiva, boe che raccolgono la microplastica nei mari, fiori dinamici che riflettono il consumo energetico domestico… Si è conclusa oggi la terza edizione di SEI Inventor: un bootcamp in cui 40 inventori hanno lavorato alla realizzazione delle loro idee imprenditoriali trasformandole in prototipi funzionanti.

team-24
ExplorerPioneerChangerInventor

Nasce la Scuola che insegna a essere imprenditori

È stata presentata oggi la School of Entrepreneurship and Innovation (SEI), un progetto promosso dalla Fondazione Agnelli – in collaborazione con sei partner pubblici e privati – per sviluppare le capacità imprenditoriali degli studenti universitari, attraverso momenti di formazione in aula, esperienze operative nel mondo delle imprese innovative e testimonianze di imprenditori, investitori e professionisti.

Archivio News