NewsPioneer

I Team Space Tech e Artificial Intelligence vincono il Partner Tech Product Challenge Demo Day!

articolo sei pioneer winter demo day

Domenica si sono conclusi i primi 6 mesi di Pioneer, progetto della SEI dedicato all’Innovazione High Tech. Il programma è riservato a studenti selezionati dell’Alta Scuola Politecnica, del Collegio Einaudi e del Network SEIplus. I team vincitori del Demo Day sono, a pari merito, Space Tech e Artificial Intelligence!

In questi mesi 38 Pioneer, suddivisi in team, hanno sviluppato prototipi e soluzioni innovative per rispondere alle sfide lanciate da aziende e istituzioni internazionali. 5 gli ambiti e i verticali tecnologici affrontati: Realtà Aumentata e Virtuale, Robotica e Automazione, Bio-Engineering, Space Tech e Intelligenza Artificiale. Ecco le 5 sfide e rispettive soluzioni presentate al Demo Day:

Il Team AVMR ha lavorato allo sviluppo di Pilot, strumento che sfrutta la realtà aumentata per rivoluzionare il mondo del lavoro. La sfida lanciata da PI.de si focalizzava sul fare un landscaping di come queste tecnologie possano impattare sull’azienda. Il team ha quindi sviluppato un’applicazione per aiutare i lavoratori ad assemblare i pezzi prodotti dalla stessa azienda. 

Il Team Robotics & Automation invece si è concentrato su T-EYE, strumento che sfrutta la robotica per ottimizzare i processi produttivi. La richiesta dell’azienda cinese Efort Group era rivolta alla detection e alla gestione degli scarti di lavorazione nel mondo del Laser-cutting.

L’Istituto Italiano di Tecnologia invece ha guidato il Team Bio-Engineering nella creazione di BIGUV. L’obiettivo era quello di migliorare la valorizzazione della C02 ottenuta dagli scarti agricoli. Le soluzioni potevano riguardare bio-carburanti o altre possibili applicazioni, con un focus particolare sui sistemi di stoccaggio. Il principio fondamentale che ha guidato la sfida è quello dell’economia circolare.

Il Team Space Tech ha sviluppato Ronza, un prototipo che utilizza reti neurali per migliorare i sistemi di puntamento dei satelliti e le comunicazioni laser tra i satelliti e la terra.  Questo sistema diminuisce il consumo di energia, i costi e aumenta la capacità di trasmissione dei dati. Tutto ciò è stato possibile grazie al supporto del Politecnico di Torino e di Milano e al mentoring dell’ASI.

Infine, il Team Artificial Intelligence ha accettato la sfida lanciata da Reply e Sprint Reply, azienda dedicata alla digitalizzazione e Intelligent Process Automation: sviluppare le abilità e un possibile use case per il robot Pepper. Gli studenti dell’ASP hanno “trasformato” Pepper in un Personal Trainer, capace di riconoscere le attività’ a corpo libero, le facce degli atleti, dare feedback e supportare nell’allenamento.

I Pioneer hanno raggiunto il loro primo traguardo, ma il viaggio nel mondo dell’innovazione e dell’imprenditorialità continua. Ora dovranno scegliere se continuare a lavorare alle sfide lanciate dalle aziende o se sviluppare una propria idea di business.

La giuria era composta da manager e professionisti provenienti da diversi ambiti: Vahe Ter Nikogosyan Global Digital Program e Process Leader in CNH Industrial, Maurizio Prete – Former Executive & Board Member in aziende come Redaelli Tecna Spa & Pirelli. Emilio Paolucci – Head of Center for Entrepreneurship and Innovation del Politecnico di Torino e presidente Alta Scuola Politecnica, Silvia Petocchi – CEO di Collège des Ingénieurs Italia e Andrea Griva – Vice Presidente della nostra scuola, SEI.

Ogni team ha partecipato a più di 20 giornate di workshop per i quali vogliamo ringraziare i principali insegnanti: Dietricht Wins per la Value Engineering Methodology, Alessandro Amelotti per le metodologie Agile e Scrum, Cristiano Ghibaudo e Silvia Demaria per i loro workshop sulle Soft Skills. Un altro grande ringraziamento va ai mentors che hanno aiutato i team: Eugenia Forte, Edoardo degli Innocenti, Maria Zaretskaya, Andrea Balestra e Ruggero Colombari.

Ora che hanno fatto esperienza grazie alle sfide proposte, i Pioneer sono pronti per lanciare la loro idea di business. Seguiteci: le scoprire nella seconda parte del programma, in occasione del Demo Day finale che si terrà durante l’Italian Tech Week 2020!

Condividi questa notizia
Altri articoli
DSCF4085
Inventor

7 nuove invenzioni dall’ultima edizione di SEI Inventor

Device per una didattica più inclusiva, boe che raccolgono la microplastica nei mari, fiori dinamici che riflettono il consumo energetico domestico… Si è conclusa oggi la terza edizione di SEI Inventor: un bootcamp in cui 40 inventori hanno lavorato alla realizzazione delle loro idee imprenditoriali trasformandole in prototipi funzionanti.

team-24
ExplorerPioneerChangerInventor

Nasce la Scuola che insegna a essere imprenditori

È stata presentata oggi la School of Entrepreneurship and Innovation (SEI), un progetto promosso dalla Fondazione Agnelli – in collaborazione con sei partner pubblici e privati – per sviluppare le capacità imprenditoriali degli studenti universitari, attraverso momenti di formazione in aula, esperienze operative nel mondo delle imprese innovative e testimonianze di imprenditori, investitori e professionisti.

Archivio News
Sono aperte le candidature per la nuova edizione di InventorCandidati ora