NewsPioneer

9 SKILLS CHE OGNI WANNABE ENTREPRENEUR DOVREBBE AVERE

SEI_pioneer_keyword_SOCIALeWP

Se vi siete mai chiesti quali skills dovrebbe avere un giovane wannabe entrepreneur, noi ne abbiamo trovate almeno 9. Leggete qui per saperne di più.

Ci chiediamo spesso quali siano le qualità e le caratteristiche che ogni giovane startupper dovrebbe avere, perché se è vero che è bello avere un milione di idee in testa, essere un frullatore di pensieri sempre in moto non basta. Diventare imprenditori e avviare la propria start up richiede coraggio, ma la soddisfazione di vedere concretizzarsi sotto gli occhi un progetto è il regalo più bello. Ecco a voi una lista (o un reminder) delle 9 skills fondamentali che aiuteranno voi wannabe entrepreneurs a proseguire nel vostro percorso, tra progetti, sfide e sogni che si avverano.

Ps. Crediamo in voi.

WANNABE ENTREPRENEURS: ROMPERE GLI SCHEMI, TRA ENTUSIASMO E SENSIBILITÀ

Entusiasmo / Passione

Sembrerà banale dirlo, ma la passione e l’entusiasmo per le vostre idee ed il vostro lavoro sono il motore che accende ogni cosa. Saper affrontare le giornate con una spinta positiva, mossi da ciò in cui credete, non solo rende il lavoro di voi giovani startupper più bello, ma anche quello di chi entra in contatto con i vostri progetti. Coinvolgere e trasmettere la vostra passione agli altri vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi e il vostro entusiasmo diventerà contagioso.

Sensibilità comunicativa

Ripetiamo in coro tutti insieme: “Words are weapons”. Che siano scritte o dette ad alta voce, non importa, le parole hanno un potere immenso. La sensibilità comunicativa è fondamentale per ogni aspirante imprenditore (e non solo): che si tratti del linguaggio da usare con il pubblico, con i dipendenti o con i colleghi, questo deve essere inclusivo e privo di pregiudizi. Non solo, dovrebbe essere anche limpido e chiaro a tutti, per una comunicazione trasparente. Metterci più cuore e pensiero non ha mai fatto male a nessuno, non dimenticatelo.

Out-of-the-box thinking

L’avrete sentito dire un milione di volte: thinking outside the box significa pensare fuori dagli schemi, in modo diverso e non convenzionale, guardare il mondo e le cose da una nuova prospettiva. Ogni wannabe entrepreneur dovrebbe essere in grado di rompere gli schemi, perché cambiare punto di vista può far emergere visioni che fino a poco tempo prima sembravano impossibili da raggiungere.

Quando siete in difficoltà o in pieno processo creativo, capovolgete il vostro punto di osservazione; sia fisicamente (girando un pezzo di carta) o metaforicamente (stravolgete le vostre idee).

WANNABE ENTREPRENEURS: TEMPO, TEAM E RESOURCEFULNESS

Team work

Prendete un gruppo di persone che lavorano bene insieme, aggiungete un pizzico di divertimento e creerete un team vincente. Rafforzare i legami tra i membri di un gruppo aiuta a raggiungere in modo più efficiente gli obiettivi prefissati. Un team coeso di persone organizzate che lavorano insieme è un team che lavora meglio e poi è bello sentirsi parte di una squadra in cui riporre fiducia, rispettarsi a vicenda e anche accettare le differenze altrui. Come farlo? Creando momenti di condivisione, eventi a cui partecipare tutti insieme ed includendo ogni persona. Anche fuori dal lavoro, ovviamente. Legare con gli altri vi aiuterà nella vostra crescita personale e professionale.

Gestione del tempo

Una buona gestione del tempo consente di lavorare in modo più intelligente e di ottenere di più in meno tempo, anche quando il tempo è stretto e le pressioni sono elevate. Lavorare in modo più intelligente migliora la produttività e si tratta di organizzare e pianificare come dividere il tempo tra attività specifiche e non importa come, ognuno ha il suo metodo preferito. Non saperlo fare danneggia la vostra efficacia e può causare stress e, detto tra noi, nessuno vuole essere stressato.

Resourcefulness

Scoprite, informatevi, mettete in pratica ciò che studiate e vedete, provate e affidatevi alle vostre risorse interiori. Ingegnatevi.

WANNABE ENTREPRENEURS: DETERMINAZIONE, RESILIENZA E PROATTIVITÀ

Resilienza

No, non è soltanto una parola da tatuarsi sulla pelle, ma è ciò che dà alle persone la forza emotiva per far fronte a difficoltà e avversità. Le persone resilienti utilizzano le proprie risorse, punti di forza e capacità per superare le sfide che si trovano davanti: è un po’ come scalare una montagna senza una mappa dei sentieri ed un tempo un po’ così, però una volta raggiunta la cima, la fatica sembra essere un ricordo e si lascia spazio ad un sorriso sollevato. La vita imprenditoriale non è una passeggiata, ma saper fronteggiare le giornate grigie è un vantaggio prezioso.

Proattività 

La chiave della proattività è racchiusa nel migliorare la produttività trovando modi incisivi e calzanti per affrontare tutti gli aspetti del proprio lavoro; passa attraverso le scelte pacate e ragionate ma anche la capacità di anticipare i problemi o le esigenze relative alla propria attività, in modo da organizzare al meglio il lavoro. 

Determinazione

Tenete a mente il vostro obiettivo e continuate a provarci, fino a quando otterrete il risultato che volete. Si parte sempre facendo il primo passo, è vero, ma restate concentrati sulla meta e nel frattempo godetevi il viaggio.

E voi, pensate di averle tutte?

Se volete curiosare il nostro programma Pioneer, lo trovate qui.

Condividi questa notizia
Altri articoli
DSCF4085
Inventor

7 nuove invenzioni dall’ultima edizione di SEI Inventor

Device per una didattica più inclusiva, boe che raccolgono la microplastica nei mari, fiori dinamici che riflettono il consumo energetico domestico… Si è conclusa oggi la terza edizione di SEI Inventor: un bootcamp in cui 40 inventori hanno lavorato alla realizzazione delle loro idee imprenditoriali trasformandole in prototipi funzionanti.

team-24
ExplorerPioneerChangerInventor

Nasce la Scuola che insegna a essere imprenditori

È stata presentata oggi la School of Entrepreneurship and Innovation (SEI), un progetto promosso dalla Fondazione Agnelli – in collaborazione con sei partner pubblici e privati – per sviluppare le capacità imprenditoriali degli studenti universitari, attraverso momenti di formazione in aula, esperienze operative nel mondo delle imprese innovative e testimonianze di imprenditori, investitori e professionisti.

Archivio News